sabato 30 giugno 2018

A lezione di Coding: Il Coding con Nemo part.1


Come spesso accade nella didattica della scuola dell’infanzia, si è partiti da una storia “Alla ricerca di Nemo”, di cui abbiamo visto il film di animazione, analizzato i personaggi e cercato insieme soluzioni affinché il protagonista riuscisse a trovare il figlioletto superando vari ostacoli e rappresentando graficamente l’ambientazione della stessa. 


Ne abbiamo analizzato i personaggi, rappresentati graficamente ed inventato altri possibili finali alla nostra storia...
abbiamo cominciato ad introdurre i labirinti ed i concetti topologici: destra/ sinistra  avanti/dietro.

Alcune schede utilizzate:


Potete inoltre approfondire il tema "animali dell'oceano " collegando questa attività ad altri Campi d'esperienza ed all'inglese,  qui vi condivido la scheda utilizzata in inglese dopo aver imparato una semplice canzoncina e utilizzato le flashcards per imparare la terminologia.



PER APPROFONDIRE:


Il Coding sviluppa il


Per pensiero computazionale si intende una strategia di pensiero che frammenta un problema in singole unità e le analizza. Permette di definire una sequenza non ambigua per risolvere un problema. 
Sviluppare il pensiero computazionale non vuol dire spingere l'alunno a pensare come un computer ma piuttosto entrare nella logica del computer per poterlo utilizzare come risorsa e strumento di elaborazione.

Per comprendere il linguaggio di programmazione vi suggerisco di guardare il video del prof. Alessandro Bogliolo,docente all'Università di Urbino, coordinatore di Europe Code Week ed autore del codemooc.org



Nessun commento:

Posta un commento