cerca nel blog

sabato 9 aprile 2016

Gli antichi Egizi



Proiettiamo sulla LIM la cartina fisica dell'Africa dove abbiamo evidenziato il territorio dell'Egitto e il corso del Nilo.
 Spieghiamo ai bambini che contemporaneamente alla civiltà sumera, lungo la valle del Nilo si sviluppò un'altra grandiosa civiltà, quella egizia. Precisiamo che il Nilo è uno dei fiumi più lunghi  del mondo, che nasce nel cuore dell'Africa e sfocia nel Mar Mediterraneo con una foce a delta molto ramificata e paludosa.
 La valle del Nilo veniva chiamata "Kemet" ovvero "regione nera", per via del colore che assumevano i campi dopo le inondazioni del fiume. Infatti, il Nilo tra luglio e settembre si gonfiava per via delle piogge abbondanti e quando ad ottobre si ritirava lasciava sui terreni precedentemente inondati un fango nerastro chiamato limo, che aveva proprietà fertilizzanti e permetteva ai campi di produrre raccolti generosi.
Anche gli Egizi, proprio come i Sumeri, dovettero imparare a convivere con il fiume modificandone il corso originario creando argini, laghi artificiali, canali di irrigazione e tutte le opere necessarie per estendere al maggior territorio possibile i suoi benefici. Proiettiamo sulla LIM la scheda didattica sul Nilo che leggeremo insieme e che i bambini possono incollare sul quaderno.








Nessun commento:

Posta un commento