cerca nel blog

giovedì 5 febbraio 2015

Carnevale in fattoria



Trasformarsi in un personaggio inventato o reale è un'attività che piace molto ai bambini e nelle scuole gli angoli per il trasferimento sono sempre previsti. I bambini possono quindi giocare al "far finta" in ogni periodo dell'anno ma possiamo favorire l'atmosfera gioiosa del Carnevale per proporre attività fuori dalla normale routine scolastica o giochi con oggetti inusuali e divertenti. Le proposte di questo mese partono dunque da queste premesse, e il senso della festa viene riproposto dal racconto
della gallina Gaia che ci permette di trovare spunti ed idee per portare in sezione allegria e comicità.
Riuniamoci nel cerchio magico e diamo inizio alla lettura guidata.

<< Quel giorno la gallina Gaia si svegliò con una strana voglia di fare festa. - Questo pollaio è una noia:solo dormire,mangiare e fare le uova. Oggi non mi va. Ho deciso che faremo una grande festa di Carnevale - Così prese carta e colori e cominciò a colorare grandi cartelloni su cui c'era scritto: OGGI POMERIGGIO NEL POLLAIO, GRANDE FESTA IN MASCHERA! TUTTI GLI ANIMALI SONO INVITATI. GIOCHI E REGALI PER TUTTE LE MASCHERE.
Attaccò i cartelli dappertutto: sul filo di recinzione, sulla porta della stalla, sul pozzo in mezzo al cortile, sulla cuccia del cane e addirittura vicino allo stagno. In poco tempo la fattoria si trasformò. Tutti gli animali uscivano dai loro rifugi per trovare colori e stoffe, forbici e carta per preparare i costumi per la grande festa. Ma le altre galline erano preoccupate... nessuno di loro sapeva come vestirsi. - Non vi preoccupate amiche, ho ancora un po' di colore e vi aiuterò a trovare un costume meraviglioso per ciascuna di voi!- disse allegra Gaia.
Così cominciò a truccare le sue amiche galline che nel frattempo si erano messe pazientemente in fila. Erano tutte bellissime! Alcune avevano le piume decorate con dei pallini gialli, altre con delle strisce arancioni, stelline e cuoricini! Nel cortile iniziavano ad arrivare gli altri animali con i costumi più strani. Le galline come padrone di casa, scesero la scala del pollaio in una bellissima sfilata. Fu un pomeriggio meraviglioso tra balli e scherzi e la festa durò fino a sera.>> 
(tratto da Scuola dell'Infanzia, n.6, 2005, Giunti Editore)





Dopo la lettura proponiamo ai bambini di realizzare un cartellone con la sfilata delle galline in costume di Carnevale. Dividiamo i bambini in gruppetti di 4-5 eterogenei per età e predisponiamo sui tavoli tempere e colori a dita. Prepariamo dei cerchi che formeranno il corpo della gallina e lasciamo che li decorino con la tecnica che preferiscono. Assembliamo le galline ritagliando le parti rimanenti (vi consiglio di farlo voi perché i pezzi sono abbastanza piccoli) ed incollandole su di un grande cartellone. Possiamo ulteriormente decorare il cartellone chiedendo ai bambini uno per volta di stampare la propria manina su tutta la superficie del foglio di varie tonalità di verde. Stendiamo il colore sulle mani con un pennello morbido e poi facciamo stampare la mano con le dita in alto, in modo da rendere l'immagine del ciuffo d'erba.
Terminata l'attività possiamo poi realizzare delle maschere della gallina, decorate con vari tipi di materiale da utilizzare nell'angolo dei travestimenti durante l'anno o per la sfilata di Carnevale.

Di seguito vi posto lo schema della gallina  e il link per la realizzazione della maschera.
Buon Divertimento!!


Ecco il link per la realizzazione della gallina: Maschera della gallina

Nessun commento:

Posta un commento