cerca nel blog

mercoledì 8 gennaio 2014

VI PRESENTO IL FOLLETTO DICEMBRE


Presentiamo ai bambini il folletto Dicembre e realizziamolo con loro o stampando il modello seguente o riproducendolo sul cartoncino colorato. Leggiamo le filastrocche sul mese di Dicembre e sulla neve.

Modello folletto da ritagliare


VECCHIO DICEMBRE

E’ tanto vecchio, povero dicembre,
che cammina appoggiandosi a un bastone;
del sole non è amico, a quanto sembra,
perché d’accordo va con il nebbione.
Nel fango affonda sino alle calcagna,
spruzza di neve l’albero e la siepe,
di prima neve imbianca la montagna
mentre nasce Gesù, là nel presepe.
  (G. Marzetti Noventa) 


NEVICATA
Sopra i tetti, sulle strade,
piano piano, lieve lieve
cade giù la bianca neve.
Danza, scherza, su nell’aria si rincorre
Si riprende e poi lenta lenta scende.
Come candida farfalla, che è già stanca del suo volo,
si riposa sopra il suolo
ed in breve lo ricopre
d’un eguale bianco manto.
Sembra tutto un dolce incanto.

FILASTROCCA DELLA NEVE
Fiocchi  di neve, fiocchi stellati
Che sulla lingua  sono gelati
Ognuno uguale ognuno diverso
Scendono piano, un po’ di traverso
Sbrigati cielo, non aspettare:
Sfrega le dita  e fai nevicare!
(I.Carioli)

 Riuniamo i bambini nel salone e chiediamo loro"Da dove viene la neve? Chi di voi ha visto scendere i fiocchi? Erano grossi o piccoli?" Proponiamo di trasformarci in fiocchi di neve; invitiamo i bambini a disperdersi spargendosi nel salone. Facciamo partire un brano musicale come "Primo Arabesque" di Debussy o  il "Walzer dei fiocchi di neve " di Čajkovskij per accompagnare il percorso dei fiocchi di neve che scendono come danzando. Invitiamo il gruppo a volteggiare per la stanza fino a posarsi a terra quando finisce la musica.

Completiamo l'attività in aula realizzando dei fiocchi di neve: disegniamo sul cartoncino come da modelli le varie forme dei fiocchi di neve e ritagliamoli ( le più complicate saranno preparate dall'insegnante) mescoliamo le tempere azzurro, blu, bianco e grigio diluite con acqua e predisponiamo dei fogli da utilizzare come base su cui appoggiare comodamente i fiocchi. Dipingiamo a piacere spugnando o picchiettando con il pennello, lasciamo asciugare e appendiamo con il filo di nylon.



Nessun commento:

Posta un commento