cerca nel blog

mercoledì 15 gennaio 2014

LA STORIA DELLA GOCCIOLINA D'ACQUA

Per raccontare ai bambini cos'è la pioggia e scoprire con loro i fenomeni atmosferici, abbiamo adattato la storia di "Drippy, the raindrop", che ho trovato sul sito www.drippytheraindrop.com.
Alla lettura della storia è seguita l'analisi delle vignette e insieme abbiamo realizzato Gocciolina con il cartoncino colorato.
<< COME GOCCIOLINA DIVENTO' PIOGGIA

Un giorno Gocciolina era tranquilla in mare, nuotando tra le onde con il suo amico Sole a farle compagnia. Faceva tanto caldo ed il Sole era sempre più alto nel cielo.
All'improvviso Gocciolina vide una grande nuvola bianca muoversi in cielo e pensò..."Che bella nuvola...quasi quasi volo lassù e chissà...forse lì farà meno caldo..." ma mentre si domandava come fare per raggiungerla ecco che si trovava a volare leggera leggera verso la grande nuvola.
Gocciolina era evaporata!!!
Arrivata sulla nuvola notò un'altra gocciolina che scrutava l'orizzonte con in mano un binocolo. "Ciao, chi sei? Io mi chiamo Gocciolina" disse allora andandole incontro. "Ciao Gocciolina sono il Capitano di questa bella nuvola, sei pronta per un bel viaggio?" 
Gocciolina era contentissima... la grande nuvola veniva sospinta dal bel vento estivo e lei ammirava il paesaggio che sembrava proprio piccolissimo da lassù.
All'improvviso delle nuvole grigie in lontananza non facevano presagire nulla di buono...il vento ora era diventato più forte  e il Capitano intervenne "Forza mie piccole goccioline abbandonate la nave siamo all'interno del temporale!!!" Così Gocciolina e le altre si precipitarono giù dalla nuvola cadendo in un bellissimo fiume tra le montagne. Gocciolina era diventata pioggia!!!
Quando tutte le goccioline caddero e la pioggia cessò poté finalmente ricominciare a riposarsi nell'acqua fresca tra le montagne.>>






Vi riporto i disegni che abbiamo creato anche in bianco e nero da poter utilizzare per cartelloni o come schede da colorare





 Questo è lo schema per realizzare Gocciolina con il cartoncino da appendere in sezione come decorazione o da utilizzare incollandovi sul retro un bastoncino da marionetta.


Nessun commento:

Posta un commento