cerca nel blog

mercoledì 27 novembre 2013

Natale a Gran Bosco

Raccontiamo, riuniti nel cerchio magico una storia di Natale che sia di stimolo per usare linee, intrecci e segni grafici. Utilizziamo lo sfondo narrativo di quest'anno... Re Ludos e Gran Bosco...

NATALE A GRAN BOSCO

<< Nel bel mezzo del Grande Bosco c'è un paesino piccolo piccolo con tanti funghetti che sembrano case: è il villaggio dei folletti e delle fate. Mancano pochi giorni a Natale: in ogni casetta ci si prepara a decorare l'albero. Re Ludos  ha un'idea: "Quest'anno vorrei che il grande abete al centro della piazza fosse davvero speciale!". Per questo motivo stampa un volantino su cui c'è scritto :  Ogni folletto e ogni  fatina è chiamato a partecipare al grande concorso di Natale! Progettate e disegnate un abete diverso dal solito!  Il disegnopiù originale sarà premiato con un bel dono!". Detto …fatto tutti gli gnomi del bosco si buttano a capofitto nell'impresa : c'è chi disegna un triangolo e lo riempie di linee diritte; chi lo decora con righe coricate o un po' storte; qualcuno traccia un contorno tutto a puntini; qualcun altro tratteggia un abete ondulato o a zig zag; un folletto pasticcione mette assieme tante macchie di colore; una fatina precisetta disegna un triangolo perfetto riempito di palline tutte uguali. . . quanti progetti! Quanti disegni ! L' ufficio del Re è pieno di foglietti  variopinti.  Il pover'uomo non sa più che pesci pigliare: è proprio difficile scegliere un vincitore! Apre la finestra e guarda in giù, dove, in mezzo alla piazza, tutti i  folletti stanno aspettando l a sua decisione. Proprio in quel momento il Vento del Nord soffia nella stanza e porta via con sé tutti i foglietti. 'Ohhh!" gridano tutti col naso all'insù, ma il Vento del  Nord ha pronto il suo regalo di Natale: con un soffio deciso compone nel cielo un grande abete. È proprio un abete speciale, fatto con tutti i disegni dei folletti!>>

Durante il racconto mostriamo ai bambini le immagini degli alberi fatti dai folletti ed invitiamo i bambini a scegliere quello che preferiscono. Utilizziamo alcune di essere come schede didattiche da completare e da colorare. Per concludere l'attività, come il Vento del Nord, creiamo delle decorazioni facendo disegnare loro gli alberi e ritagliandoli. 
Ecco le illustrazioni e le schede didattiche da utilizzare:










Nessun commento:

Posta un commento